Nessuno avrebbe saputo niente se non fosse stato per un’intervista della giornalista croata Danijela Sakota a Zarko Selak, taxista e testimone diretto di un evento straordinario.

Racconta Zarko che nel Maggio 2014, durante un pellegrinaggio a Medjugorje, incontra per caso Lodovico Pedone, il quale gli chiede di accompagnarlo in cima alla collina del Podbrdo.

Una volta giunti sulla sommità, davanti alla statua della Madonna, Zarko, Lodovico, ed altre 4 persone che sono insieme a loro cominciano a pregare. Una di queste 4 persone è il figlio di Lodovico, nonché l’autore del video che vi proponiamo.

Quel video avrebbe immortalato a breve l’evento straordinario di cui vi avevamo accennato: Lodovico sta pregando con particolare intensità, quando improvvisamente il suo volto si ricopre di sangue.

Per circa 10 minuti gliene fuoriesce copiosamente dagli occhi, dalle orecchie, dal naso, e quando il figlio di Lodovico gli porge un fazzoletto e Lodovico si asciuga, si scopre che quel fazzoletto odora di rose, ed è il sangue a conferirgli quel tratto caratteristico di Medjugorje.

LASCIA UN COMMENTO