Nel 2017 Papa Francesco si recherà a Fatima per celebrare il centenario delle apparizioni di Maria. Un atto dovuto, certo, ma anche il segno di una fortissima devozione di Papa Francesco a Nostra Signora di Fatima. Questo legame era particolarmente evidente anche nei due Papi che l’avevano preceduto: Benedetto XVI e Giovanni Paolo II. Qual è la ragione di una così stretta devozione tra gli ultimi successori di Pietro e Fatima?

Un incrocio di più profezie di Santi porta a pensare che il Demonio abbia chiesto ed ottenuto da Dio 100 anni di libertà d’azione, per riuscire a demolire la Chiesa dalle sue fondamenta. Le stesse profezie convergono anche sulla data in cui il secolo del Maligno avrà termine: e la data coincide con il centenario delle apparizioni di Nostra Signora di Fatima (2017). Pertanto è molto probabile Satana stia intensificando la sua opera di corrosione proprio in questi anni.

La consapevolezza che gli attacchi del Male si sarebbero moltiplicati nell’ultimo periodo a sua disposizione, ha portato gli ultimi papi a chiedere sempre più spesso l’aiuto della Madonna di Fatima: Papa Wojtyla si reca a Fatima tre volte, beatifica Francisco e Jacinta Marto, nel 2000 consacra il Terzo Millennio al Cuore Immacolato di Maria; Papa Ratzinger si reca a Fatima nel 2010 ed, oltre ad affermare che “la missione profetica di Fatima non è ancora conclusa”, chiede alla Madonna di anticipare il suo trionfo.

Papa Francesco non è stato da meno. Nel 2013 ha chiesto ed ottenuto dal Vescovo di Lisbona che il suo Pontificato fosse consacrato a Nostra Signora di Fatima. Nell’ottobre dello stesso anno Bergoglio consacra il mondo a Nostra Signora di Fatima. Quest’anno ha voluto omaggiare personalmente l’immagine originale della Madonna di Fatima in Vaticano. Evidentemente si ritengono particolarmente significativi gli incroci profetici di cui parlavamo poco fa, e che ora esponiamo per grandi linee.

Anna Caterina Emmerick affermava che il Demonio sarebbe stato lasciato libero circa ottant’anni prima dell’anno 2000. Papa Leone XIII, nella sua famosa visione del 1884, vide il secolo di Satana, e lo vide proprio il 13 ottobre (lo stesso giorno in cui terminarono le apparizioni di Fatima). Teresa Neumann affermava che il periodo in cui il Demonio avrebbe dato il peggio di sè sarebbe durato dal 1999 al 2017. Lo stesso Papa Benedetto XVI, chiedendo alla Madonna nel 2010 di anticipare il suo trionfo di qualche anno, fa supporre che la data prevista avrebbe potuto essere proprio il 2017.

E anche se sulle apparizioni di Medjugorje, nulla ancora è stato detto di ufficiale dal Vaticano, sono significative le parole attribuite alla Madonna: “Cari Figli dovete sapere che Satana esiste . Egli si è presentato davanti al trono di Dio e ha chiesto il permesso di tentare la Chiesa per un certo periodo con l’intenzione di distruggerla. Dio ha permesso a satana di mettere la chiesa alla prova per un secolo , ma ha aggiunto: ”non la distruggerai”. Questo secolo in cui vivete è sotto il potere di satana (1900)”.

LASCIA UN COMMENTO